Spedizioni dagli artigiani locali
Scopri come funziona

Come preparare la pasta di mandorle siciliana: la ricetta originale (artigianale!)

12/10/2021

Come preparare la pasta di mandorle siciliana: la ricetta originale (artigianale!)

Impossibile resistere alla dolcezza! Ecco la ricetta delle paste di mandorla siciliane

Sapore dolcissimo e inconfondibile, la pasta di mandorla artigianale è una vera e propria delizia e la base per moltissimi dolcetti tipici del Sud Italia, in particolare della Sicilia, lì dove affondano le sue radici.

Se anche tu ne sei goloso, che ne dici di scoprire la ricetta delle paste di mandorla siciliane per provare a prepararle a casa?

Le origini della pasta reale

Certezze non ce ne sono, perché le origini di questa che viene chiamata anche “pasta reale”, sono lontanissime nel tempo.

Comunque, si ipotizza che siano stati gli arabi a cominciare a preparare, nel VI secolo, alimenti a base di zucchero di canna, spezie e frutta secca.  Mescolando zucchero e mandorle macinate, avrebbero così dato vita alla prima ricetta delle paste di mandorle, portandola poi in Sicilia durante la dominazione dell’isola.

Secondo altre fonti, però, la vera origine di questa specialità risale al 1100, nel convento della Martorana a Palermo, annesso alla cieca di Santa Maria dell’Ammiraglio, non a caso, infatti, uno dei dolci a base di pasta di mandorle artigianale è la Frutta Martorana.

L’appellativo “reale”, invece, deriverebbe dalla sua bontà, perché veniva considerata una leccornia “degna di un re”, anche grazie alle sue caratteristiche estetiche. D’altronde questo dolcetto è delizioso, ma anche bello da vedere!

Ricetta paste di mandorle siciliane: come farle step by step

I dolci più famosi che si realizzano con la pasta reale sono le classiche paste di mandorla.

La preparazione non è affatto difficile, ma è importante dosare bene gli ingredienti, per evitare che i biscotti risultino secchi e gommosi.

Ovviamente, è determinante la qualità delle materie prime: così come per il latte di mandorla, migliori sono le mandorle, migliore sarà il risultato finale!

Ingredienti

  • 250 g di farina di mandorle o mandorle intere
  • 175 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di scorza d'arancia grattugiata
  • 20 g di miele di acacia
  • mezza fialetta di aroma alla mandorla
  • b. di zucchero a velo

Per la decorazione

  • Ciliegie candite q.b. 
  • Mandorle q.b. 
  • Scorza d'arancia candita q.b. 

Procedimento

 ricetta paste di mandorle

La farina di mandorle puoi comprarla già pronta, oppure prepararla a casa in modo molto semplice:

  • mettere le mandorle pelate in un robot da cucina e frullare a intermittenza (in questo modo non si scalderanno e non rilasceranno l’olio contenuto all’interno) fino ad ottenere una farina fine.

Poi iniziare a seguire il procedimento della ricetta per le paste di mandorle siciliane:

  • Versare la farina di mandorle e lo zucchero in una ciotola, aggiungere il miele, l’aroma di mandorla, la scorza di mezza arancia grattugiata e gli albumi. Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
  • Versare sulla spianatoia lo zucchero e velo, prelevare un po’ di composto, adagialo sullo zucchero e con le mani rotolarlo avanti e indietro formando un cilindro. Tagliare il cilindro in pezzi uguali, passarli nuovamente nello zucchero e formare delle palline.
  • Appoggiare le palline di pasta su una teglia foderata di carta da forno, schiacciarle leggermente e decorarle con mandorle, ciliegie o scorza di arancia candita.
  • Lasciare asciugare le paste di mandorla all’aria per 10/12 ore (puoi coprirle con un telo) poi mettere la teglia in frigo per 1 ora (lo scopo è quello di asciugare l’impasto e creare una pellicina sulla superficie che, una volta in forno farà mantenere la forma ai pasticcini).
  • Cuocere le paste per 15 minuti a 165/170°.
  • Sfornare, lasciare raffreddare e spolverizzare con lo zucchero a velo.

Qualche consiglio in più…

In questa ricetta abbiamo utilizzato solo due albumi, ma per realizzare l’impasto devi regolarti ad occhio: le uova hanno pesi sempre diversi, quindi anche quello degli albumi varia. Ogni farina di mandorle, inoltre, ha il proprio potere di assorbimento, quindi devi fare attenzione anche a questo.

Ricorda che l’impasto deve sempre essere appiccicoso e umido, ma lavorabile, fai anche molta attenzione alla cottura, le paste di mandorla non si devono scurire, altrimenti diventano dure!

Vuoi preparare la famosa versione al pistacchio? Sostituisci 125 g di farina di mandorle con farina di pistacchi e procedi alla stessa maniera.

Prova anche le ricette con il panetto di pasta di mandorle!

Abbiamo visto come preparare le paste utilizzando la farina, ma è possibile anche realizzare tante preparazioni golose con la pasta di mandorle in panetto, un impasto di acqua, mandorle e zucchero, pronto all’uso!

Per la pasta di mandorle l’utilizzo è infatti vastissimo: pensiamo al latte, alla crostata, alla granita, al gelo di mandorle (ovvero il budino) e alle tantissime varietà di torte.

 ricetta paste di mandorle

Ora che sai come realizzare la ricetta delle paste di mandorle siciliane e tutti i loro segreti, acquista le materie prime su Bottega Sicana, dove troverai solo prodotti provenienti dalla Sicilia e dagli artigiani locali. Puoi ordinare anche le paste di mandorla assortite o classiche in diversi formati.